Skip links

Russian Vodka Standard

Russian Vodka Standard

La Russian Standard è una vodka di categoria premium la cui ricetta si basa sulla formula ideata da Dmitrij Mendeleev nel 1894. È una vodka dall’aspetto bianco cristallino, senza sedimenti. Il profumo è neutro, con leggeri sentori minerali, al palato risulta densa, con un gusto morbido e dolce, con un retrogusto di grano lavorato.

Description

La vodka Russian Standard è stata ideata da Roustam Tariko, miliardario russo proprietario della holding Russian Standard, per sopperire all’assenza di vodke di fascia alta di produzione russa. Con la consulenza della società McKinsey & Company la Russian Standard Vodka fu immessa sul mercato nell’agosto del 1998 al prezzo di 320 ₽ (pari a circa 13 $), un prezzo più alto di tutte le altre concorrenti sul territorio russo. Il successo portò la necessità di raddoppiare la produzione l’anno successivo, e nel marzo 2000 la vodka venne esportata in Italia, seguita da, Grecia, Bulgaria, Ungheria, Estonia e Kazakistan. Nel 2002 diventa l’alcolico più venduto in Russia nella fascia premium con circa il 27% del mercato. Nel 2003 la Russian Standard è disponibile in 16 paesi, nel 2005 raggiunge i 28 paesi. Nel 2006 apre la prima distilleria di proprietà dell’azienda (fino ad allora la Vodka era prodotta dalla distilleria Liviz). Nel 2007 la Russian Standard sbarca negli Stati Uniti, Regno Unito e Francia raggiungendo così oltre 40 paesi, ossia circa il 32% della produzione; sempre in quell’anno inoltre viene prodotta la milionesima cassa di vodka, raggiunto una quota di mercato russo pari al 60%, e viene aperto il primo locale dell’azienda, l'”Imperia Ice Bar” all’hotel George V di Parigi.

Additional information

Tipologia Spirits e Distillati

Vodka

Provenienza Spirits

Russia